Resistenza, tecnica e velocità: questa é Matadown 2017

Resistenza, tecnica e velocità: questa é Matadown 2017

Il 6 agosto prenderà il via la 5ª edizione della Matadown, la marathon downhill del Nord Est, la gara che partendo dalla sommità del monte Matajur, re incontrastato delle Valli del Natisone, termina a San Pietro al Natisone, a pochi chilometri da Cividale del Friuli.

Adrenalina, resistenza, tecnica e velocità uniti a panorami mozzafiato sono le caratteristiche principali di questa manifestazione del circuito nazionale enduro Sloenduro 4Fun, con concorrenti provenienti da oltre 5 paesi europei.

matadown3

Il tracciato, a cui sono stati apportati notevoli miglioramenti per aumentare la sicurezza e il divertimento dei partecipanti, rimane quello collaudato e apprezzato nella scorsa edizione su cui Robert Kordez (Black Hole Enduro Team) ha fatto registrare il record di percorrenza di 27 minuti e 57 secondi.

Questo sarà il tempo da battere per entrare nell’albo d’oro di questa gara dove non conta solo la bravura a guidare in discesa ma anche la resistenza durante i rilanci in salita caratteristici delle gare endurance.

Rimane invariato anche il prologo alla gara: una manche di qualifica utile all’assegnazione delle posizioni di partenza nella mass start divisa, per motivi di spazio, in due batterie.

matadown2

Le iscrizioni sono aperte fino al 2 agosto fino a un massimo di 150 partecipanti.

Informazioni e comunicazioni: http://www.vallimpiadi.it/index.php/matadown-2017/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *