Superenduro: pronti per il secondo round di stagione a Canazei

Superenduro: pronti per il secondo round di stagione a Canazei

Il 17 e 18 Giugno la Val di Fassa ospiterà il secondo round di stagione del circuito nazionale Superenduro, una gara dal sapore decisamente internazionale con già 10 nazioni pre-iscritte.

Archiviata con successo la prima tappa stagionale di Gualdo Tadino in Umbria, gli occhi sono ora puntati sul secondo round di stagione che si svolgerà in Val di Fassa, Trentino, con area di partenza e arrivo nella graziosa cittadina di Canazei, incastonata tra vallate e massicci dolomitici.

La Drop Down di Canazei, valida anche come quarto round del circuito regionale Triveneto Enduro Cup, è una delle due tappe alpine del Superenduro 2017, una gara che grazie all’ausilio degli impianti di risalita vanta dislivello complessivo e lunghezza delle speciali importanti.

«Drop Down è un nome a cui teniamo particolarmente e che ci segue sin dal primo evento che abbiamo organizzato 10 anni fa. Si trattava della prima iXS Cup italiana. Da allora siamo cresciuti sia come gruppo sia a livello organizzativo e avremmo il piacere di coronare questo decennio di attività qui in Val di Fassa con una gara di Superenduro che colpisca nel segno e per la quale abbiamo voluto utilizzare nuovamente il nome Drop Down.» dichiara William Basilico responsabile Fassa Bike.

Il sopralluogo dello staff Superenduro e dell’organizzazione locale FassaBike è appena terminato e si riassume in questo commento del Responsabile Tecnico Manuel Ducci: «E’ una delle poche volte che una gara si avvicina a 3.000 metri di dislivello con una lunghezza media delle PS decisamente alta. Il 100% dello sforzo andrà dedicato alla guida nelle 6 speciali in quanto i trasferimenti sono grandissima parte coperti dagli impianti.»

La gara si svolgerà su 6 prove speciali, tutte nella giornata di domenica 18, per un dislivello complessivo di circa 3000mt.
Ecco di seguito i video on board delle Speciali con il commento di Manuel Ducci.

PS1 – DOUBLE U

La speciale è molto lunga e offre diverse condizioni di terreno. La prima parte è completamente aperta e si sviluppa nel bikepark, dopo in una sezione sottobosco, dopodichè il sentiero diventa decisamente più ripido percorrendo alcuni tratti della vecchia pista da downhill Electric Line. Nella parte finale c’è il North Shore, un sentiero caratterizzato da un’alternanza di “passerelle” in legno e tratti tecnici in forte pendenza.

PS2 – RODELLA

La traccia si svolge interamente nel bosco sopra Canazei.

PS3 – INFINITY VOL 3

La prima parte di questa PS è stata usata in occasione dei Campionati Italiani 2015: single track, radici e velocità sostenuta.

PS4 – DURON

Questa prova si sviluppa interamente nei sottoboschi di larici e pinete: dopo una prima parte di rilanci ci si immette in una sezione guidata dove la pendenza detterà il ritmo della speciale in un susseguirsi di curve in un sottobosco fiabesco.

PS5 e PS6

Si ripete nuovamente la Infinity (PS 1) e poi la PS 6, una breve speciale attraverso i vicoli del paese e con una parte finale fatta di strutture artificiali che raggiunge il traguardo in piazza Marconi a Canazei.

La Drop Down Superenduro si annuncia una gara di livello internazionale.
Al momento sono 10 le nazioni iscritte e i numeri sono destinati a crescere. Le sfide al vertice saranno entusiasmanti con almeno una decina di rider in grado di competere per il gradino più alto del podio.
Mai come quest’anno la sfida è aperta e il risultato davvero incerto ad ogni gara, a tutto vantaggio dello spettacolo che ci terrà incollati alle schermate del live timing fino al taglio del traguardo dell’ultimo concorrente.

A rendere questa tappa del Superenduro ancora più speciale e coinvolgente per il pubblico e i turisti della Val di Fassa a partire dal giovedì 15 inizia “WOW” – Women on Wheels – evento dedicato alle ragazze in mountain bike con escursioni e lezioni di guida, mentre sabato 17 e domenica 18 ci sarà “TrailUP”, escursioni in e-bike che coniugano la prova di una Mtb a pedalata assistita con un’esperienza alla scoperta del territorio: 3 ore accompagnati da guide che porteranno i partecipanti alla scoperta delle bellezze del territorio, le malghe di montagna e i punti più panoramici e suggestivi della bellissima Val di Fassa.

mappa-superenduro-canazei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *