Rosadira Bike:il 1° festival dolomitico della Mtb

Rosadira Bike:il 1° festival dolomitico della Mtb

Nella Val d’Ega il termine “rosadira” si usa per indicare il momento in cui gli ultimi raggi del sole tingono le pareti rocciose delle Dolomiti nei toni che vanno dal rosso acceso al rosa.
E quest’anno Rosadira sarà anche il nome del Festival della Mountain Bike, un evento “multisensoriale” che dal 15 al 18 giugno 2017 si celebrerà per la prima volta a Nova Levante Carezza, ai piedi del Catinaccio e Latemar, nell’area della Val d’Ega.

Un’occasione di ritrovo per tutti gli appassionati della due ruote, l’opportunità di condividere uscite di gruppo.
Per provare emozioni, anziché limitarsi a guardare.
Con la natura, e non la zona industriale, a fare da sfondo ai giri sulle due ruote.
Per il semplice piacere della pedalata, lontano dallo stress della gara.

Ciascuna delle giornate di Rosadira Bike risponde a una parola d’ordine diversa. E ognuna di esse propone un cocktail di emozioni da vivere combinando gli eventi più diversi.
Con la massima libertà di scegliere a quale partecipare, in una sorta di “all you can bike”.
Il ritrovo è in punti speciali, appositamente scelti fra quelli di maggior fascino dei massicci dolomitici del Catinaccio e Latemar.

Una presentazione multimediale tenuta da Harald Philipp all’aperto, sotto le stelle, aiuterà i partecipanti a entrare nel ritmo giusto.
Il rosseggiare delle Dolomiti e il tramonto del sole faranno da scenario alla degustazione di specialità gastronomiche locali, condite da tanta buona musica, e servite davanti al fuoco.
Il verde smeraldo del Lago di Carezza chiuderà infine in bellezza il festival facendo da teatro a un memorabile concerto unplugged.

La stazione a monte della Cabinovia di Nova Levante sarà in queste giornate il punto di riferimento per i patiti della Mtb, il vero e proprio crocevia del Festival.
La nuovissima area di esercitazioni in tecnica di guida fungerà da autentico “parco giochi” per le acrobazie, le lezioni e i corsi di ogni tipo proposti dalla rinomata scuola TrailXperience e dai suoi validi istruttori.
Su un tracciato di oltre 4 km che si snoda lungo il corso di un torrente, fra prati e boschi, il Carezza Trail preannuncia inoltre grande varietà di paesaggi, oltre a curve spettacolari, paraboliche e salti fino alla stazione a valle.
Per il gusto di divertirsi, o per testare alle migliori condizioni nuovi modelli e proposte del mercato Mtb.
Svariati tour guidati mostreranno inoltre il potenziale cicloturistico racchiuso in questa regione, con le guide professioniste a condurre sui tracciati migliori e i sentieri più suggestivi svelando segreti e curiosità della loro amata terra.

Rosadira Bike ha pensato anche ai più giovani!
Anche con loro si andrà in bicicletta alla scoperta della natura. Fra giochi e gare, percorsi di abilità e caccia al tesoro, il divertimento può dirsi senz’altro assicurato.
Ad assisterli ci pensano istruttori appositamente qualificati ai quali poter affidare senza remore i pargoli sapendoli in buonissime mani, oltre che sempre a vista d’occhio.

Carezza, nell’area vacanze della Val d’Ega, è impegnata da alcuni anni sul fronte bike, e mira ad affermarsi come una delle regioni bike-friendly più belle delle Dolomiti.
Diverse centinaia di chilometri di sentieri escursionistici nacquero oltre un secolo e mezzo fa per venire incontro ai nobili viaggiatori che cercavano da queste parti il “fresco d’estate” nella cornice di un paesaggio naturale senza eguali.
E oggi questo reticolo di tracciati costituisce la base di un’offerta escursionistica quanto mai ampia e varia con un’elevata dose di single trail.
Grazie ai 4 impianti di risalita equipaggiati per il trasporto biciclette, la zona regala inoltre ai biker qualche centinaio di metri di altitudine in più.
I tanti rifugi e ristori tradizionali disseminati lungo i percorsi completano il quadro di villeggiatura con la proposta di grandiose esperienze culinarie da abbinare al piacere della due ruote.

Consulta qui il programma e assicurati subito un posto per partecipare al Rosadira Bike festival.

I biglietti disponibili, con validità da 1 a 4 giorni, comprendono sempre l’uso della cabinovia di Nova Levante e tutti i corsi, i tour e gli eventi in calendario.
Per i bambini fino agli 8 anni la partecipazione è gratuita; il biglietto giornaliero per i ragazzi dai 9 ai 15 anni é acquistabile al prezzo di 20 Euro mentre la tariffa per gli adulti è di 60 Euro per un giorno e di 195 Euro per tutte e quattro le giornate di durata del Festival.

Per ulteriori dettagli: www.rosadira-bike.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *