Risultati Maxiavalanche 2016

Risultati Maxiavalanche 2016

Si conclude dopo due giorni di prove la Maxiavalanche di Cervinia la competizione internazionale di Mountain Bike di discesa, prova valida per il circuito di Coppa Europa.

Giunta alla sua dodicesima edizione, può essere definita la gara dei record: oltre 10 km di interminabile discesa, 300 concorrenti di ogni nazionalità e un dislivello negativo di 1000 metri, la rendono una competizione adatta a ciclisti esperti con la voglia di provare delle sensazioni uniche.

Immersa in un contesto naturale, al cospetto di sua maestà il Monte Cervino la competizione si svolge all’interno di percorsi appositamente studiati per la pratica della mountain bike da discesa, percorsi che da alcuni anni stanno evolvendosi attirando sempre maggiori cultori di questo sport.

Dopo un sabato dedicato alle qualifiche, che sono state effettuate con partenza da 2900 metri di cime bianche laghi, sfruttando il percorso del trail n°2 ed il nuovo percorso denominato Rock&Wood, realizzato interamente nel bosco, dove passerelle aeree ed enormi massi, fanno da cornice ad un evento definito da molti “unico in europa”.

Nelle due prove di manche della domenica, nella categoria di coppa Europa,  sono stati i francesi a dominare la gara, piazzando sul gradino più alto del podio Quere Nicolas, del team Commencal Vallnord Enduro Team. Migliore tra gli italiani Fumagalli Marco, che ha concluso la sua prova al dodicesimo posto. Primo tra i valdostani Montaldo Maurizio, che si è classificato al 36° posto.

Nella categoria amatori (maxichallenger), ad affermarsi è stato il russo Malakhov Ivan.

Il miglior tempo di discesa dal Plateau Rosà è stato di 19:51,040 minuti, realizzato da Quere Nicolas.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *